La nostra azienda sostiene i progetti dei Bambini delle Fate, una fondazione che finanzia programmi di riabilitazione per bambini e ragazzi affetti da autismo.

La fondazione I Bambini delle Fate nasce dall’esperienza di Franco Antonello e di suo figlio Andrea, che ha avuto una diagnosi di autismo quando aveva due anni e mezzo.

L’autismo è un disturbo dello sviluppo che si manifesta in modi diversi e in differenti gradi di gravità. Porta a problemi nella comunicazione verbale e non verbale e nella relazione con gli altri: i bambini autistici fanno fatica a riconoscere le emozioni sul volto degli altri, col risultato che il mondo è per loro indecifrabile e spesso spaventoso. Tendono perciò ad avere comportamenti ripetitivi e non amano le novità. A questo si aggiungono problemi motori e disturbi dell’alimentazione.

Di autismo non si guarisce, ma Franco Antonello e suo figlio hanno trovato una modalità alternativa di convivere con questo disturbo: nel 2005, quando Andrea aveva 18 anni, sono partiti a cavallo di una Harley Davidson e hanno fatto il giro degli Stati Uniti, per poi scendere in Messico e Brasile. Il viaggio, raccontato nel libro “Se ti abbraccio non avere paura”, è stato l’inizio di un percorso alternativo che ha portato Franco Antonello a fondare I Bambini delle Fate.

I bambini delle fate

Il progetto

Il progetto è geniale, nella sua semplicità: le aziende sostenitrici offrono un contributo mensile che permette l’accesso gratuito dei bambini autistici a programmi erogati da Ospedali ed enti specializzati e studiati da professionisti del settore per potenziare abilità sociali e cognitive. La Fondazione pubblica ogni mese su quotidiani nazionali e locali l’elenco delle aziende sostenitrici, a sottolineare la loro responsabilità sociale. Il tutto, all’insegna della massima trasparenza.

Nel 2015 I Bambini delle Fate hanno distribuito 1.930.000 euro e per il 2016 la previsione è di 3.000.000 di euro. L’obiettivo di Franco Antonello è di riuscire a sostenere progetti in tutte le regioni d’Italia.

ASV Stubbe, tramite I Bambini delle Fate, sostiene “Dalle stalle alle stelle”, un progetto della Neuropsichiatria Infantile dell’Ospedale Niguarda di Milano. Qui, nel Centro di Riabilitazione Equestre, i bambini autistici vengono coinvolti in attività con i cavalli. L’interazione con i cavalli è terapeutica per i piccoli pazienti perché li aiuta a sviluppare empatia nei confronti dell’animale, li stimola a livello cognitivo e migliora anche il coordinamento motorio.

Per avere informazioni su come aiutare i bambini affetti da autismo e le loro famiglie si può consultare il sito www.ibambinidellefate.it .

ASV Stubbe Italia sostiene i Bambini delle Fate
4.7 (93.33%) 3 votes